Federica Lanzone è campionessa italiana miss body building categoria “bikini”

La 24enne di Bisignano: " “Io sono e rimarrò me stessa. Lo sviluppo dei miei muscoli, sta modificando il mio corpo non chi sono"

Più informazioni su


    Un altro gradino. Verso il successo. Per la body builder 24enne bisignanese, Federica Lanzone, questo è davvero un momento d’oro. La body builder, infatti, dopo aver, con uno strepitoso quinto posto, conquistato alle finali nazionali di Catanzaro, “obliterato” il biglietto per volare a Città del Messico, per la disputa dei mondiali di categoria, ha sbaragliato l’agguerrita concorrenza delle avversarie, aggiudicandosi la fascia di campionessa italiana miss body building, categoria “bikini”.

    Un risultato che premia la costante crescita, armonica, aerobica e muscolare di questo “gioiello” di Calabria che, nonostante il potenziamento dei bicipiti, l’esplosione dei tricipiti e la perfezione, quasi marmorea, di addominali e gambe, non ha perso e né perderà la sua attraente e sensuale femminilità, nonché la sua prorompente grazia. Federica, immortalata dai fotografi, non riesce a contenere la sua gioia.

    “Questo brillante risultato odierno è frutto di un lavoro d’equipe. C’è l’incoraggiamento della mia famiglia, c’è la carica del mio istruttore (Giuseppe Cipolla, ndr), c’è il mio entusiasmo, c’è la mia passione e ci sono tutti i miei sacrifici. Questa vittoria è di tutti. Davvero di tutti”. La 24enne, considerata l’astro nascente del panorama del body building femminile, rimane con i piedi ben saldi per terra. “Di strada da fare, ne ho, ancora, tanta. Così come sono e saranno tanti gli allenamenti che farò per perfezionarmi e per allenare meglio il mio corpo, la mia mente e le mie potenzialità”. L’incontenibile forza di quest’uragano, chiamato Federica, non ha vinto solo sul palco ma, ha e sta continuando a conquistare anche centinaia di ragazzi e ragazze, affascinate da questa attraente body builder e dalla sua storia. Vincente. Federica, fascino da bambina e pose da guerriera, si emoziona davanti alle richieste di foto e di autografi. E, a chi le chiede, se vedendosi con più muscoli, si senta meno donna di ieri, risponde così. “Io sono e rimarrò sempre la stessa. Lo sviluppo dei miei muscoli, sta modificando ilo mio corpo, ma non quello che Federica è realmente dentro. Sono solare e sorridente e tale resterò. Ho scelto di sfidare me stessa, ho scelto di scoprire e anche di conoscere i miei limiti. Non credo che il body building renda la donna sono un fascio di muscoli. E’ tutta una questione di intelligenza. E’ tutta una questione mentale. Di piacersi e di sentirsi bene. Con se stessa”. Già. Non riusciamo davvero ad immaginare che questo “scricciolo” di 24 anni, levigato da anni di danza, perfezionato dal nuoto e dalla ginnastica, cesellato da diete e sfilate d’alta moda, dotato di uno sguardo magnetico e un sorriso senza confini, possa davvero cambiare.

    Più informazioni su