Quantcast

OLTRE LA RETE. Volti e storie del nostro volley.18

La Fisiotonik San Lucido chiude in bellezza: ecco una piccola tigre, Giorgia Drago!

Più informazioni su


    Troppo giovane per essere una titolare, va bene, ma anche tropo “sveglia” per essere solo la mascotte del gruppo. A leggere le sue risposte, non sappiamo se essere più ammirati, più stupiti o più commossi. Brillante, posata, consapevole: siamo sicuri che l’età non sia “21”, anziché 12?

    Giorgia, in bocca al lupo e grazie per aver partecipato a questo gioco per grandi e piccole atlete: buona fortuna e buona pallavolo a te.

    Sergio Lionetti

     

    Nome e cognome: Giorgia Drago

    Età: 12

    Ruolo: Banda

    Segno zodiacale: Pesci

    Colore preferito: Blu

    Cibo preferito: Pizza

    Cantante o gruppo preferito: Non ho preferenze

    Canzone preferita: ” Sono sempre i sogni a dare forma al mondo”

    Personaggio famoso di oggi con cui ceneresti volentieri: Neymar

    Personaggio storico con cui passare una giornata: Luigi Pirandello

    Libro preferito: Il paradiso dei diavoli

    Film preferito: Notte prima degli esami

    Mare o montagna? Mare

    Cosa ami, nelle persone? La spontaneità

    Cosa odi? L’ipocrisia

    A una festa: più a tuo agio sportiva o elegante? Sportiva

    Hobby? Pallavolo

    Tre aggettivi per descriverti: socievole, estroversa, solare

    Un pregio che ti riconosci: altruismo

    Un difetto? Orgogliosa

    Il tuo motto preferito: ” Carpe diem “

    Il sogno che insegui nel volley: raggiungere alti livelli

    E al di fuori? Realizzarmi nel lavoro e nello studio

    Ex compagna che ti manca: Arianna

    Come vivi le trasferte? Mi diverto per un breve tempo e poi inizio a concentrarmi per la partita

    Le caratteristiche che una giocatrice deve avere: astuzia e tenacia

    Il fondamentale che fa la differenza? Ricezione

    Prospettive tue per il prossimo campionato: raggiungere un buon risultato

    Prospettive per la tua squadra: Rimanere unite per ottenere ciò che vogliamo

    Cosa diresti ad una ragazzina che comincia a praticare la pallavolo? Direi che ha iniziato a praticare uno sport bellissimo che le darà tantissime emozioni ..e le direi che anche se a volte cadrà, deve rialzarsi più forte di prima… perché un giorno arriverà anche il suo momento.

     

    Più informazioni su