Quantcast

Campionati Europei Individuali Squash. Ottima prestazioni di Dimitri Diamadoupolus

Il cosentino di origini greche è stato il portabandiera della Nazionale

Più informazioni su


    Si sono tenuti i campionati europei individuali di squash presso l’Università di Nottingham in Inghilterra.

    Al prestigioso torneo hanno partecipato i migliori giocatori europei , tra cui spiccavano il numero 16 della classififca PSA Borja Golan (spagnolo), il numero 6 PSA James Willstrop (inglese) ed il numero 1 PSA Gregory Gaultier (francese).

    A rappresentare l’Italia la delegazione composta da Yuri Farneti, Ludovico Cipolletta ed il cosentino di origini greche Dimitri Diamadopoulos, accompagnati dal direttore tecnico delle squadre nazionali Marcus Berrett.

    Durante la cerimonia d’apertura proprio il giocatore dell’ Asd Squash Scorpion Diamadoupolus, ha avuto l’onore di essere il porta bandiera della nazionale italiana.

    Al secondo  turno l’atleta calabrese doveva cedere al forte francese Sebastian Bonmalais con il parziale di 12-10 , 11-9, 11-9 dopo un match bellissimo ed incerto fino alla fine.

    Nei turni di recupero il nostro Dimitri nonostante un acuta tonsillite ha portato a casa il match contro lo sloveno Zan Bombek con il punteggio di 11-6 , 11-3 , 11-4. Nei turni seguenti Diamadopoulos è stato però costretto al ritiro .

    Al suo primo europeo individuale Dimitri , nonostante questo problema fisico che ne ha condizionato la prestazione , si posizionava alla 20esima posizione , diventando il primo cosentino ad entrare nei primi venti giocatori d’Europa.

    Per la cronaca il vincitore del Torneo è stato il campione inglese James Willstrop che con il più sofferto dei punteggi (3-2), a sorpresa ha conseguito la vittoria contro il numero uno del mondo e 9 volte campione d’Europa Gregory Gaultier.

    Inizia così ufficialmente questa nuova stagione di Squash 2017-18 per il team della Asd Squash Scorpion, che oltre a Diamadoupolus quest’anno ha altri 3 giocatori  che militano nella nazionale Italiana Figs, Cristina Tartarone, Federico Belvedere e Gianfrancesco Giordano,  proprio questi 4 giovani costituiranno l’ossatura del team della Cantine Caparra e Siciliani che già lo scorso anno nel campionato a squadre di serie A aveva ottenuto un onorevole quinto posto.

    Mentre la Federazione ha anche reso noto la lista dei giovanissimi inseriti nella lista del Progetto talento 2017-18, e tra i rendesi spiccano i nomi di Stella De Marco, Gemma Vercillo, Simone Cozza, Ludovico Marchese, Carmine Chiappetta e Goffredo Scanga.

    Inoltre sono stati presentati dalla Asd Squash Scorpion i progetti sportivi agli istituti comprensivi :Rende Commenda, Don Milani-De Matera e Zumbini ed ai licei Telesio, Pitagora, Scorza e Valentini. Questi progetti oltre ad essere il punto cardine per la partecipazione ai Giochi Sportivi Studenteschi di Squash saranno anche il mezzo di divulgazione tra i giovani dell’ hinterland cosentino, di uno sport divertente e giovane che si appresta a diventare olimpico, visto che ad ottobre 2018 è stato inserito alle olimpiadi giovanile in programma in Argentina a Buenos Aires e che nel 2024 con l’assegnazione di Parigi, come sede per le olimpiadi estive. Lo squash avrà  finalmente ottime chance per la definitiva inclusione tra l’olimpo degli sport.

    Più informazioni su