Quantcast

Virgo Fidelis

Oggi è la festa della patrona dell’Arma. Messa solenne al Duomo

Più informazioni su


    Fierezza, orgoglio, spirito di servizio e di sacrificio. È negli occhi dei tanti carabinieri presenti alla celebrazione per la patrona dell’Arma che si legge tutto ciò. Intensa e partecipata è stata la Santa Messa in onore della Virgo Fidelis presieduta dal vescovo di Cosenza-Bisignano monsignor Francesco Nolè. Nella calda sacralità della cattedrale, insieme al comandante provinciale Colonnello Fabio Ottaviani, erano presenti tutti i vertici provinciali dell’Arma, i comandanti di compagnia, nonché una rappresentanza dei comandanti di stazione dell’intera provincia.

    Numerose anche le autorità tra cui il prefetto Gianfranco Tomao. E poi tanti cittadini e gli appartenenti all’Associazione Nazionale carabinieri. Un senso di appartenenza percepibile vivo e forte, in ciascuno di quei militari che quotidianamente operano con silenzio e solerzia a servizio del popolo. Ancora una volta la comunità cosentina si è raccolta attorno al suo pastore per onorare la Vergine Santissima che con l’appellativo di Virgo Fidelis è patrona dell’Arma dei Carabinieri dall’11 novembre del 1949, data di promulgazione del Breve relativo di Papa Pio XII, con il titolo sollecitato in relazione al motto araldico dell’Arma “Fedele nei secoli”.

    Francesca Cannataro

    Foto Mafalda Meduri

    Più informazioni su