Quantcast

Aggiornamento. Sono feriti gli scalatori calabresi scivolati lungo il Dolcedorme

Trasportati dall'elisoccorso "118" in ospedale sono stati salvati dal Soccorso Alpino - Stazione Pollino

Più informazioni su


    Non sono in pericolo di vita i due alpinisti che questa mattina sono precipitati lungo una parete del Dolcedorme. I due che hanno riportato traumi (alla donna è stato riscontrato un trauma cranico-facciale mentre all’uomo un trauma toracico) e ferite sono stati trasportati nell’ospedale più vicino per le cure del caso. Questa la ricostruzione dei fatti: Nella mattinata di oggi la stazione Pollino del Soccorso Alpino ha provveduto al recupero di due dispersi. Gli alpinisti si erano recati nei pressi della zona chiamata “Parete Grande” e stavano praticando attività alpinistiche.

    Il Presidente regionale, Luca Franzese, ha dichiarato: “I due alpinisti durante una salita impegnativa sono scivolati su una parete rocciosa. Fortunatamente i volontari del Soccorso Alpino sono intervenuti tempestivamente, recuperando con l’aiuto dell’elicottero i due che avendo riportato diversi traumi sono stati immediatamente trasportati Presso l’ospedale più vicino per i primo soccorsi”. I due alpinisti calabresi si apprestavano a risalire la parete del “Dolcedorme”, la zona in cui sono stati recuperati (grazie all’intervento congiunto delle stazioni del Soccorso Alpino di Basilicata e Calabria) è un tratto particolarmente difficoltoso La segnalazione ai soccorritori è stata fatta dai compagni di cordata dei due, che preoccupati dalla difficile situazione hanno immediatamente allarmato soccorso alpino, vigili del fuoco e 118.

    Noemi Guzzo

    Più informazioni su