Quantcast

Uccisione cane Angelo. Questa mattina udienza preliminare a Paola

Presidio animalista davanti al Tribunale dalle ore 8. La "Lega italiana per la difesa degli animali" parteciperà come parte offesa

Più informazioni su


    Si terrà oggi al Tribunale di Paola l’udienza preliminare sul caso del cane Angelo, la cui uccisione, avvenuta nel mese di giugno a Sangineto, fu filmata e poi diffusa sui social network da 4 giovani che per questo risultano indagati.

    A quasi un anno dalla tremenda uccisione di Angelo i responsabili del crudele gesto arrivano quindi in aula questa mattina.

    si ricorderà che i quattro giovani hanno legato, seviziato e poi impiccato il cane randagio di colore bianco che si aggirava per le strade di Sangineto senza creare problemi e che da tutti gli abitanti  eraritenuto non pericoloso.

    L’uccisione erastata ripresa con i cellulari e poi diffusa sui social. Proprio quel video postato in rete ha permesso la loro identificazione e la denuncia per uccisione di animale (c.p. art. 544-bis), per il quale si rischiano da 4 mesi a 2 anni di reclusione.

    Per oggi gli animalisti hanno organizzato un presidio alle ore 8 davanti al tribunale mentre La “Lega italiana per la difesa degli animali e dell’ambiente” ha annunciato che parteciperà ufficialmente all’udienza di domani come parte offesa, chiedendo la celebrazione del processo e la costituzione di parte civile.

     

    Più informazioni su