Quantcast

Biblioteca civica: ‘Bisogna risolvere le problematiche’

Si è riunita la Commissione Cultura del Comune che rivolge un appello al sindaco e al presidente della Provincia perché si trovi una soluzione per struttura e dipendenti

Più informazioni su


    Alla luce delle ultime vicende che stanno riguardando la biblioteca civica si è riunita, in via d’urgenza, – è scritto in una nota dell’ufficio stampa del Comune – la Commissione Cultura di Palazzo dei Bruzi. All’incontro dell’organismo consiliare si è registrata la presenza, occasionale, della presidente dell’associazione “Civica Amica”, Gilda De Caro, accompagnata dal segretario della stessa associazione Eduardo Zumpano. Sulla scorta delle notizie ricevute, la Commissione Cultura ha espresso preoccupazione, avvertendo la necessità di provvedere al più presto, onde pervenire al dissequestro dei luoghi e alla restituzione di ogni sala della prestigiosa istituzione culturale alla piena fruizione degli studiosi e degli utenti. In particolare, la Commissione Cultura rivolge un appello ai soci fondatori della biblioteca, a cominciare dal sindaco e dal presidente della Provincia, affinché sia avviata a soluzione la problematica della civica e dei suoi dipendenti. Non è pensabile – è stato fatto rilevare dall’organismo consiliare – che uno dei simboli della cultura cittadina, ospitato peraltro in uno dei plessi monumentali più importanti della città, venga abbandonato al proprio destino e non si intervenga perché la biblioteca civica possa non solo rinascere, ma tornare a svolgere le sue funzioni di insostituibile presidio culturale del territorio calabrese.

    Più informazioni su