Quantcast

Tra i vicoli del centro storico i ‘5 sensi di marcia’ il 31 agosto

Con un finale in musica nel chiostro di San Domenico

Più informazioni su


    si snoda tra i vicoli della città antica, negli angoli meno conosciuti ma più suggestivi, il trekking urbano dei “5 sensi di marcia” – promosso dall’Assessore al Turismo Rosaria Succurro in collaborazione con l’Apt “Città di Cosenza” e “Cosenza Autentica” – che per l’appuntamento di agosto sceglie la data di giovedì 31. Il raduno è alle ore 17.30 in piazza Piccola con prima tappa in vico San Tommaso dove si visiterà un’articolata area archeologica sita in un edificio del XV sec.; qui sono stati rinvenuti elementi di epoca ellenistica e alcuni tratti di un muro in opus reticulatum (tecnica edilizia in uso dal I sec. a.C. al I sec. d.C.) che delimitava un edificio romano pertinente ad un complesso termale, con impianti di canalizzazione individuati al di sotto dei pavimenti in cocciopesto.

    La ricchezza degli ambienti è documentata dai reperti recuperati: lembi di intonaci dipinti, frammenti di ampolle di vetro e ceramica fine, che datano la frequentazione della struttura dal I sec. a. C. al IV sec. d. C. e poi una mano di statua in marmo, attualmente esposta presso il Museo dei Brettii e degli Enotri. La tappa successiva porterà i visitatori sul percorso Bruzio e quello Normanno. Grazie ai pannelli del museo storico, collocati in suggestivi vicoli come S. Lucia e lo stesso vico San Tommaso, si farà un salto nella storia, dall’origine della Rocca Brettia fino all’arrivo del normanno Roberto il Guiscardo. A seguire, percorrendo piazza dei Valdesi si raggiungerà piazza Tommaso Campanella dove si visiterà la Chiesa di San Domenico edificata nel XV sec. in stile tardo gotico con consistenti aggiunte barocche. La passeggiata si concluderà, alle ore 19.30 circa, presso l’attiguo Chiostro dove si offrirà un piacevole intrattenimento musicale, l’omaggio al Bel Canto del tenore Pino Morrone, accompagnato al pianoforte da Paolo Luciani. Si ricorda che l’iniziativa è gratuita e che ci si può prenotare presso il Punto informativo di Piazza 11 Settembre o presso l’Ufficio Turismo di San Domenico oppure chiamando al numero 328.1754422 e via mail all’indirizzo info@cosenzaturismo.it

    Più informazioni su