Quantcast

Stalking e maltrattamenti, revocata misura cautelare a 45enne di Paludi

L’uomo si era sempre dichiarato estraneo ai fatti e vittima di accuse infondate

Più informazioni su


    CORIGLIANO ROSSANO – Revocata dal Tribunale di Torino la doppia misura cautelare, del divieto di avvicinamento alle persone offese e del divieto di dimora e residenza in Piemonte, disposta a carico del 45enne A.G., originario di Paludi ma residente a Torino. Il provvedimento era stato emesso dal Gip del Tribunale di Torino con le accuse di stalking e maltrattamenti ripetuti ai danni della moglie M.C., 42enne. Secondo la denuncia sporta dalla donna, l’uomo avrebbe messo in atto condotte aggressive e violente nei suoi confronti, spesso maltrattandola e picchiandola tanto da rendere impossibile la prosecuzione del rapporto. Per questi episodi di cui l’uomo si è sempre dichiarato estraneo e vittima di una malevola e strumentale accusa nei suoi riguardi, è in corso il procedimento penale presso il Tribunale di Torino con l’audizione di diversi testi indicati dall’accusa e dalla difesa.

    Più informazioni su