Quantcast

Paola, stabile messo a disposizione dall’Ordine dei Minimi per chi è in quarantena obbligatoria

All’interno sarà possibile ospitare persone colpite dal Covid-19. Il sindaco ringrazia i padri francescani

 

 

L’Ordine dei Minimi, in risposta alle necessità sorte per l’emergenza sanitaria in atto, ha reso fruibile, in maniera gratuita, una struttura nella propria disponibilità, per consentire l’isolamento delle persone sottoposte a quarantena obbligatoria per Covid19.

Nella fattispecie si tratta dell’Hotel San Francesco, ubicato nei pressi del Santuario Regionale San Francesco di Paola, distante dal centro abitato e dotato di tutte le caratteristiche necessarie per rispondere agli standard richiesti per assolvere a questa funzione.

«In occasioni come questa – ha dichiarato il Sindaco di Paola, Roberto Perrotta – una volta di più emerge il senso dell’essere una comunità coesa. All’Ordine dei Minimi rivolgo, a nome mio e dell’Amministrazione Comunale, la più profonda gratitudine per il gesto compiuto che, ancor prima di rappresentare un balsamo per l’intera collettività, è la sintesi della cura con cui, i Padri e i Frati del Santuario, prendono a cuore le sorti della Città. Ulteriore suggello del profondo rapporto con il territorio, la disponibilità di una struttura come l’Hotel San Francesco, andrà a rappresentare anche un sollievo per quanti sono impegnati nella tutela della sicurezza e della salute pubblica. In affiancamento alla prima linea sin dal principio – ha concluso il primo cittadino – le iniziative intraprese dal Santuario, dalle Parrocchie, dai volontari delle tante Associazioni scese in campo con ogni mezzo, stanno rappresentando lo stimolo giusto per puntare con fiducia al traguardo in cui ognuno confida, nella consapevolezza che il cammino da seguire, benché sia a pochi passi dal compiersi, non è affatto semplice, così come testimoniano i dati con cui sta confrontandosi il personale sanitario cui, in questo particolare momento, esprimo totale solidarietà e vicinanza».