Quantcast

PRAIA. Italia Nostra Alto Tirreno: ‘Bene la bonifica della palestra dall’amianto ma vogliamo risposte’

Il comitato: “positivo il rifacimento ma fino ad oggi chiediamo se qualcuno ha monitorato le fibre aereo disperse all’interno e pericolose per chi l’ha frequentata”

Più informazioni su


    Scrive il comitato Italia Nostra Alto Tirreno cosentino in una nota: “Premettendo che consideriamo molto positivo il rifacimento della copertura della palestra con la rimozione dei materiali contenenti amianto, la domanda che ci sentiamo in dovere di porre è la seguente: perché tali lavori di bonifica non sono stati fatti già da diversi anni ?”

    Il comitato ambientalista continua: “Con tale domanda non si vuole puntare il dito contro nessuno o attribuire delle responsabilità, si chiede semplicemente che venga data una esaustiva informazione e spiegazione circa la presenza da moltissimo tempo nella palestra di materiali potenzialmente pericolosi. Si chiede inoltre ragione della segnalazione pervenutaci circa la rimozione, avvenuta qualche tempo fa, di gran parte della controsoffittatura della palestra che, se da una parte ha consentito di superare degli impedimenti tecnici per l’attività della pallavolo, dall’altra però costituiva una barriera di confinamento che separava i materiali della copertura dall’area occupata e frequentata dell’edificio. Siamo certi che tale decisione sia stata supportata da una accurata verifica per escludere ogni eventuale esposizione degli occupanti o che sia stato effettuato allora un monitoraggio delle fibre eventualmente aereo disperse all’interno della palestra”.

    Più informazioni su