Quantcast

‘Rete Amica Solidale’ l’8 marzo a Cetraro

In occasione della giornata internazionale della donna, a partire dalle ore 18,00, presso la Sala Convegni della Colonia San Benedetto 

Più informazioni su


    La “Rete Amica Solidale”, sarà un nuovo soggetto associativo costituito da associazioni e cooperative sociali, che opererà su tutto il territorio del Tirreno cosentino per la salvaguardia e la tutela di donne e minori. La manifestazione, intitolata “Donne e globalizzazione. Valorizziamo le differenze”, sarà moderata da Denise Grosso, redattrice del blog “Cetrato in Rete”, ed è stata organizzata dal Centro Italiano Femminile. La stessa sarà caratterizzata dalla partecipazione di numerose associazioni, esperti e rappresentanti istituzionali. In particolare, nel corso dell’evento sarà possibile sottoscrivere e aderire alla “Rete Amica Solidale” da parte di chiunque voglia, appunto, condividere, le sue importanti finalità. Nel corso della serata sarà, inoltre, presentata, da parte del dottor Sergio Caruso, criminologo, “L’Analisi Territoriale Violenza Donne e Minori”. Numerosi i relatori, vale a dire Mariella Aita, assessore al Bilancio del Comune di Cetraro, Debora Toto, presidente del Centro Italiano Femminile di Cetraro, don Loris Sbarra, direttore della Pastorale Diocesana Famiglia, Concetta Grosso, presidente provinciale del Cif e consigliere del CSV di Cosenza, Maria Assunta Urciuolo, presidente dell’Associazione “Donne Medico”, Sezione “Riviera dei Cedri”, Teresa Sposato, membro dello “Sportello di ascolto antiviolenza”, Maria Pia Serranò, presidente dell’Associazione “Radici” di Paola, Rosella Mollo, coordinatrice SIUD Calabria, suor Fatima Osorio, madre superiora della Colonia San Benedetto di Cetraro, don Mauro Fratucci, consulente spirituale del Cif provinciale di Cosenza.

    Clelia Rovale

    Più informazioni su