Quantcast

I bambini fanno rivivere palazzo Sersale

Con attività dedicate ai più piccoli, il Comune ha riaperto le porte dello storico edificio

Più informazioni su


    Palazzo Sersale, a Cerisano, torna a rivivere grazie ad una serie di iniziative promosse e organizzate dall’amministrazione comunale di Cerisano guidata dal sindaco Lucio Di Gioia. Un luogo storico del piccolo borgo delle Serre che nel mese di luglio ha aperto le porte a tanti bambini che sono stati protagonisti del primo campo estivo realizzato, congiuntamente, dagli assessorati alle Pubblica istruzione e alle Politiche sociali retti da Francesca Pellegrino ed Elena Greco. I bambini di età compresa tra i 6 e i 12 anni sono stati quotidianamente impegnati in attività sportive, ludiche, musicali e laboratori. Bambini protagonisti di tutta una serie di attività volte anche alla formazione che avviene attraverso il gioco e lo stare insieme, attraverso il confronto e la condivisione. Stimolare la crescita mediante nuove metodologie e, allo stesso tempo, riappropriarsi di spazi e luoghi, finora inaccessibili. “Siamo pienamente convinte – dichiarano in una nota stampa gli assessori Pellegrino e Greco- che promuovere attività dedicate ai più piccoli sia assai importante e significativo. La nostra comunità vanta un prezioso patrimonio fatto di tante piccole anime nei confronti delle quali è nostro dovere, indirizzare tutta una serie di iniziative- come già successo in passato- che li rendano protagonisti e felici di vivere i luoghi del proprio paese senza bisogno – da parte dei genitori – di cercare altrove un’alternativa di svago”. Il campo estivo si è concluso con una grande festa finale, ancora una volta con giochi e attività e con Palazzo Sersale meravigliosamente invaso da grandi e piccini. “Dopo molti anni- ha detto il sindaco Di Gioia- questo luogo storico ritorna ad appartenere ai cerisanesi, alle famiglie, ai bambini, ai giovani. Non più un spazio di nicchia aperto solo a pochi, ma la casa di tutti”.

    Più informazioni su