Quantcast

È sempre lui il dj più richiesto

Franco Siciliano è da anni sulla cresta dell’onda. Anche in questa estate non c’è locandina in cui non ci sia il suo nome. Il segreto del suo successo? Si diverte sempre come il primo giorno

Più informazioni su


    Ma tu quand’ è che dormi? “In genere durante la mattina, quando rientro dal lavoro. Sempre che non mi debba servire per spostarmi da un posto ad un altro. E, comunque, non mi serve dormire tanto”. Come faccia Franco Siciliano a sostenere il ritmo di vita che, in particolare in questo periodo, lo porta ogni sera da un angolo all’altro del Cosentino è un mistero. Lui è, senza dubbio, il dj più ricercato in queste notti d’estate. Non c’è locandina in cui non ci sia stampato il suo nome. Non ha una sera libera. “Il suo nome – ci dice il titolare di una discoteca – è garanzia di successo di una serata”. Deve essere così se lo reclamano tutti. “È da luglio che sto lavorando tutte le notti, e ne sono felice”, dice con malcelata modestia. È un uomo senza età, Franco Siciliano. Sulla sua pagina Facebook come anno di nascita è riportato il 1970, ma è un depistaggio. “Ma perché vuoi conoscere la mia età? Che importanza ha?”, dice schernendosi . Una delle cose certe è che Siciliano è capace di unire in una stessa sera diverse generazioni davanti alla sua consolle, pronte a ballare ogni tipo di musica. Dopo tanti anni di lavoro ha ancora l’entusiasmo del primo giorno. “Per me – dice – ogni serata è una scarica di adrenalina. Il lavoro, vedere la gente ballare e divertirsi mentre io suono mi dà una carica oltre ogni immaginazione”. Ma qual è il tuo segreto? “Non ho un segreto. Anzi, forse sì: mi diverto come un pazzo ogni sera”.

    Più informazioni su