Mercoledi, 19 settembre 2018 ore 05:40  feed rss
Cosenzainforma.it
Cosenzainforma.it
Cosenzainforma.it
Cosenzainforma.it
Catanzaroinforma.it
ARTE E CULTURA

Daniela Santelli ci porta ‘A un passo dal cuore’

Lia Calabria recensisce la promettente autrice

Daniela-Santelli-ci-porta-A-un-passo-dal-cuore
Lunedì 09 Luglio 2018 - 18:0

L’amore non fa parte della mente, ma del cuore. Non può essere manovrato… Non può essere controllato!!! Su questi “dettami” la promettente autrice Daniela Santelli genera la sua prima fatica letteraria “A un passo dal Cuore “. È un “libro-coraggio”, in quanto decanta i vari affanni e le malinconiche delusioni che la protagonista del libro Giulia, quotidianamente, vive per perseguire il suo Stefano e di conseguenza il suo ideale di Valore Romantico ossia: L’Amore Vero!!! L' amore non è rincorrersi di giorno e venirsi a riprendersi di notte, l'amore è prendersi per mano e passeggiare insieme. Molti considerano l’amore come una costrizione, una prigione… Ma per Giulia eroina dell’Amore Vero l'amore è una magia che devi “godere” fino alla fine… Le persone si innamorano di continuo, basta uno sguardo, un gesto o una parola che si accende una luce.

Ed è proprio quello che accadde a Giulia durante uno scontro fortuito avvenuto in tribunale con il suo Stefano durante un giorno di pioggia… Cos'è la ragione? Cos'è il cuore? Perchè una non può accompagnarsi all'altro, ma anzi... Perchè sono sempre in conflitto? Più volte nel corso della narrazione la Cara Giulia fra un pianto e l’altro, arrovellandosi il cervello, si ritrova a filosofare su ciò… Mha la risposta è sempre la stessa: “Il cuore ha le sue ragioni, che la ragione non conosce”!!! Frase spesso udita, la quale richiama una realtà che ognuno di noi si trova spesso a vivere, ogni volta che dobbiamo fare una scelta esistenziale, che ci “scorta” al conflitto con noi stessi. La ragione cattiva nemica dell’amore è equilibrio, meditazione, razionalità e responsabilità, mentre il cuore, oltre a pulsare nel nostro petto ed a scandire il ritmo della la nostra vita, segue i sentimenti, le passioni, le emozioni…

L’amore è un fenomeno complesso che richiede Prontezza e una forte Coraggio… Coraggio che l’Autrice ha trasportato su carta in modo audace narrando, così facendo, accompagnata dalle emozioni e stati d’animo, un "lavoro di cuore" attraverso uno stile garbato, sagace ed ironico. Si tratta, infatti, di una narrazione "leggera" e fluida ma nello stesso tempo strutturata in modo eccellente, non solo per l'uso della terza persona, ma in quanto ricca di figure retoriche fra le quali metafore e sinestesie. Peculiare in questo libro è anche il messaggio morale... Giulia Promotrice del vero Amore, contrasta le varie congetture odierne dell'amore cinico e fine a se stesso, non considera l’amore come una malattia dell’anima, colpevole insieme ai sensi ed alla passione di trascinare la persona innamorate in un vortice di sensazioni, moti e inclinazioni dell’animo a volte fra loro contraddittori. Amare è la fiamma e l’impeto della virtù umana.




ULTIMISSIME