Lunedi, 18 marzo 2019 ore 17:05  feed rss
Cosenzainforma.it
Cosenzainforma.it
Cosenzainforma.it
Cosenzainforma.it
Catanzaroinforma.it
SPORT

Luigi Attanasio, finalista nelle tre gare più importanti dello sci italiano

Il giovanissimo cosentino sarà a Sestola, Abetine e Sestriere

Luigi-Attanasio-finalista-nelle-tre-gare-pi-importanti-dello-sci-italiano
Martedì 05 Marzo 2019 - 14:0

Finalista Nazionale nelle 3 Gare più importanti dello Sci Italiano che si terranno a Sestola "Gran premio GIOVANISSIMI" Abetone "Pinocchio sugli Sci" e Sestriere "Criterium Nazionale Cuccioli". È Luigi Attanasio atleta Cosentino tessereto nelle file dello Sci club Settecolli ad aggiudicarsi un posto di rilievo in tutte le finali attraverso una stagione che finora lo ha visto come assoluto protagonista. Vincitore di tutte le gare a qualificazione secca e del circuito interregionale ora si prepara ad affrontare il palcoscenico nazionale che già negli scorsi anni lo ha visto sempre tra i migliori sciatori Italiani. Una sfida che da sempre è stata ritenuta quasi impossibile ma che l'atleta Cosentino ha accettato e portato avanti con forza e determinazione dimostrando che lo Sci di alto livello si può fare anche al Sud. Sicuramente non sono poche le difficoltà ma la voglia di farcela e l'impegno costante superano ogni ostacolo e Luigi Attanasio ne è l'esempio. Già vincitore di gare nazionali ed internazionali ora si accinge a riconfermare il suo stato di forma e la possibilità di rimanere nell'olimpo dello Sci. Tanti sacrifici e tante soddisfazioni che creano quella linfa vitale a crescere in un modo diverso rispetto a ragazzi comuni. Frequentare uno Sport così impegnativo ai massimi livelli sicuramente è la strada migliore per crescere forti e sani lontani da tante problematiche dei nostri giorni. Sicuramente la scuola fa la sua parte ma lo Sport completa l'opera affinché i giovani stiano sempre dalla parte giusta. In evidenza anche Gloria Attanasio ed Alessandro Molinari con una stagione di tutto rispetto e proiettati verso nuovi ambiziosi traguardi. Non ci resta che fare un grosso in bocca al lupo a questi giovani atleti con l'augurio di raccontarvi a breve un seguito scintillante




ULTIMISSIME