Domenica, 16 giugno 2019 ore 00:41  feed rss
Cosenzainforma.it
Cosenzainforma.it
Cosenzainforma.it
Cosenzainforma.it
Catanzaroinforma.it
CRONACA

I Parchi della Calabria a Riva del Garda al XXX congresso Nazionale INU

Un successo di partecipazione di urbanisti provenienti da tutt’Italia

I-Parchi-della-Calabria-a-Riva-del-Garda-al-XXX-congresso-Nazionale-INU
Domenica 07 Aprile 2019 - 16:33

Un ruolo di primo piano hanno avuto i Parchi della Calabria rappresentati dai direttori, Giuseppe Luzzi, per il parco nazionale della Sila e Sergio Tralongo per quello dell’Aspromonte. La partecipazione della Calabria a questo importante evento e’ stata possibile grazie al presidente dell’INU- sezione Calabria, prof. Domenico Passarelli. I parchi calabresi e la regione Calabria, come sottolineato dai direttori, di essere all’avanguardia nella pianificazione territoriale.

Grazie al finanziamento da parte della Regione Calabria –Assessorato alla Tutela dell’Ambiente, nell’ambito del POR 2014-2020, - ha detto Luzzi - attraverso il Dipartimento “Ambiente e Territorio, che vede destinatari il Parco della Sila, e le altre aree protette calabresi, si sono poste le basi per avviare quello che si può definire un grande “cantiere verde”, condiviso tra tutte le aree protette e che ha avuto avvio a fine 2016 con l’approvazione di uno specifico “Piano d’azione” e che vede oggi protagonisti gli Enti gestori dei Parchi e delle riserve naturali regionali.

Una strategia nel complesso basata, da una parte, su interventi di tutela dello straordinario patrimonio di naturalità della nostra Regione e dall’altro, su tre fondamentali interventi finalizzati all’incentivazione del turismo sostenibile, un piano di “marketing territoriale”, coordinato dal dall’Ente Parco nazionale della Sila, uno di infrastrutturazione della rete sentieristica calabrese, uno coordinato dall’Ente Parco nazionale dell’Aspromonte, con la promozione, tra l’altro del “sentiero Calabria” ed infine con la realizzazione della più estesa pista ciclabile d’Italia, la “ciclopista dei parchi”, predisposto dall’Ente Parco nazionale del Pollino.




ULTIMISSIME