Domenica, 25 agosto 2019 ore 13:16  feed rss
Cosenzainforma.it
Cosenzainforma.it
Cosenzainforma.it
Cosenzainforma.it
Catanzaroinforma.it
SPORT

Volley giovanile. Cosenza campione provinciale under 14

Le ragazze allenate da Dario Rovito battono per tre set a zero il Rossano nella “final four” del Pala-CUS

Volley-giovanile-Cosenza-campione-provinciale-under-14
Martedì 09 Aprile 2019 - 0:0

VOLLEY COSENZA – AMARO BIZANTINO ROSSANO: 3-0 (25-11, 25-11, 25-14)

Cosenza: Esposito, Arnieri (cap.), Guido, Caruso, Selvaggi, Stella, Verta, Papagno, Lacatus, Belmonte, Scarpelli. All.: Dario Rovito.

Rossano: Risuleo, Ciollaro, Sapia, Luzzi, Otranto (cap.), Greco, Scorpaniti, Sommario, Ruffo, Falcone, Beraldi. All.: Luigi Zangaro.

 

La squadra campione provinciale 2019 per la categoria Under 14 femminile di pallavolo è la Volley Cosenza. Le ragazze rossoblù (nella foto, la squadre durante la premiazione) hanno ottenuto la vittoria con una partita con poche incertezze contro le pari età dell’Amaro Bizantino Rossano, allenate da Luigi Zangaro. 

Le due squadre erano arrivate a questa “final four” superando l’Avolio Castrovillari (il Cosenza) nell’impianto del Pala-CUS di Arcavacata e l’Angotti Gioielli di San Giovanni in Fiore (il Rossano) nella palestra dell’Istituto “Pitagora” di Rende. Il match finale è stato giocato nell’impianto sportivo universitario.

Grande entusiasmo, dopo la vittoria, sia da parte della dirigenza cosentina che di tutto lo staff tecnico, guidato dal Direttore tecnico Tonino Chirumbolo, al suo primo successo ufficiale in questa sua stagione di esordio nella squadra silana. Queste le formazioni messe in campo dai due allenatori. Dario Rovito ha schierato Esposito in regia, con la capitana Arnieri come opposto, schiacciatrici Caruso e Guido, con Stella e Selvaggi al centro. Il tecnico gialloblù rispondeva con Risuleo palleggiatrice, Ciollaro opposto, Sapia e Luzzi come laterali e con le due centrali Otranto e Greco.

Dopo le prime fasi di gioco, già Cosenza prendeva il largo: la squadra rossoblù appariva più capace di un gioco strutturato, mentre le ragazze joniche, per quanto molto reattive in difesa e a muro, apparivano ancora “crude” in attacco, sia per la statura media assai inferiore alle avversarie sia per dei fondamentali di schiacciata ancora in costruzione. I primi due set erano una fotocopia uno dell’altro, anche nel punteggio: 25-11 per le cosentine.

Ad inizio del terzo set, invece, Caruso e compagne smarrivano il filo del gioco, anche per merito della maggiore efficacia al servizio delle avversarie e per qualche errore di troppo su alcune “pallette” buttate oltre la rete dalle gialloblù. A metà del parziale, però, un paio di turni di battuta molto efficaci delle padrone di casa davano il via a due break micidiali che consentivano di prendere il largo senza possibilità di una rimonta. La gara finiva così con la vittoria della Volley Cosenza, tra abbracci dei dirigenti e qualche lacrimuccia di gioia da parte di molte mamme entusiaste delle loro piccole campionesse.

Ora si passa alla fase regionale e poi, in caso di vittoria, si andrà alle finali nazionali  che si disputeranno dal 14 al 19 maggio a Chioggia eRosolina, organizzate dai Comitati Territoriali di Venezia e Rovigo.

Sergio Lionetti




ULTIMISSIME