Domenica, 17 novembre 2019 ore 14:14  feed rss
Cosenzainforma.it
Cosenzainforma.it
Cosenzainforma.it
Cosenzainforma.it
Catanzaroinforma.it
SPORT

Cosenza - Salernitana 0 - 1. Braglia: “Abbiamo preso un gol da fessi”

I lupi dopo un buon primo tempo ed un gol annullato subiscono la rete di Firenze nei primi minuti del secondo tempo

Cosenza-Salernitana-0-1-Braglia-Abbiamo-preso-un-gol-da-fessi
Domenica 01 Settembre 2019 - 23:45

COSENZA - Il Cosenza che nella seconda giornata del campionato di serie BKT ha avuto come avversaria la Salernitana, esce sconfitto dal San Vito-Gigi Marulla grazie alla rete realizzata da Firenze. Nel primo tempo parte bene la squadra allenata da mister Braglia che già al 6'pt con Carretta da punizione impegna l'estremo difensore Micai. Al 27'pt splendida combinazione dei rossoblu che si rendono pericolosi con il tocco ravvicinato di Pierini, ci mette una pezza Micai che respinge in angolo. Al 40'pt punizione di Bruccini che trae tutti in inganno dando l'impressione del gol ma la palla va sull'esterno della rete. La prima frazione di gioco quindi termina a reti inviolate.

La ripresa ha inizio con la prima sostituzione per i lupi che vede Bittante prendere il posto di Legittimo. Dopo solo due minuti dal fischio di inizio i rossoblu subiscono la rete ad opera di Firenze dopo una ripartenza letale, un diagonale perfetto che non lascia scampo a Perina. Il Cosenza prova a reagire ma all'8'st ancora una incertezza di Idda rischia di far raddoppiare gli avversari con Jallow, solo l'intervento provvidenziale di Perina in uscita sventa la minaccia.

Al 30'st avviene dell'incredibile quando nella stessa azione per ben due volte in pochi attimi i lupi hanno la palla del pareggio e la traversa impedisce prima a Bruccini e poi a Carretta la gioia del gol.

Al 40'st bel tentativo di Kanoute dalla distanza che si spegne di poco a lato della porta. Al 41'st mister Braglia viene espulso per proteste e da questo momento fino alla fine della gara non succede nulla di rilevante.

Sicuramente una brutta sconfitta per i lupi che avranno il tempo di lavorare al meglio vista la pausa per impegno della nazionale e prepararsi alla ostica gara contro il Pescara domenica 15 settembre, nuovamente tra le mura del San Vito-Gigi Marulla.

Francesco Farina

 

COSENZA: Perina; Capela, Monaco, Idda (34′ st Kone); Corsi (21′ st Moreo), Kanouté, Bruccini, Legittimo (1′ st Bittante); Carretta, Pierini, Baez. A disp.: Saracco, Broh, Schiavi, Trovato. All. Braglia.

SALERNITANA: Micai; Karo, Migliorini, Jaroszynski; Cicerelli (42′ st Kalombo), Akpa Akpro (23′ st Maistro), Di Tacchio, Firenze, Kiyine; Jallow, Djuric. A disp.: Vannucchi, Russo, Lopez, Odjer, Calaiò, Pinto, Dziczek, Musso. All. Ventura.

ARBITRO: Minelli di Varese (Grossi – Lombardi). IV UOMO: Carella di Bari.

MARCATORI: 2′ st Firenze.

 

NOTE: Serata calda, tipicamente estiva. Spettatori presenti 9964 di cui 855 ospiti (8234 paganti + 1646 abbonati). Ammoniti: Legittimo (C), Cicerelli (S), Jallow (S), Firenze (S), Idda (C), Micai (S). Espulso: al 41′ st Braglia (All. Cosenza) Angoli: 3-1 (pt 3-1). Recupero: 0′ pt; 5′ + 1′ st.

GUARDA LA FOTOGALLERY




ULTIMISSIME
Oktoberfest a Rende: numeri da record!
Martedì 05 Novembre 2019
Carlo Tansi: 'Voglio una Calabria libera'
Mercoledì 23 Ottobre 2019