Quantcast

Fondo Unico di Ingegneria Finanziaria. L’assessore Barbalace presenterà i risultati giovedì

Il 9 marzo nella sala "oro" della Cittadella regionale incontro con la stampa rivolto al mondo delle imprese calabresi

Più informazioni su


    L’Assessore regionale Carmen Barbalace presenterà, nel corso di un incontro rivolto alla stampa ed aperto al mondo delle imprese calabresi, giovedì prossimo, nove marzo, con inizio alle ore undici, nella sala “oro” della Cittadella, la sintesi dei risultati raggiunti dalla Regione, attraverso il Fondo Unico di Ingegneria Finanziaria, istituito dal Dipartimento regionale “Sviluppo economico” ed attuato da Fincalabra.

    “I risultati –ha detto l’Assessore Barbalace – confermano la validità di allocare risorse finanziarie del POR Calabria per supportare il credito alle imprese calabresi impegnate ad investire nella crescita e nello sviluppo economico. L’utilizzo del Fondo denominato FUIF, programmato attraverso risorse del POR Calabria 2007-2013, rappresenta un caso positivo della strategia regionale che mira al rafforzamento ed al consolidamento delle piccole e medie imprese calabresi, purtroppo esposte alle criticità di un sistema creditizio non efficace al contesto macroeconomico. Il Fondo ha rappresentato, per come sarà messo in evidenzia dai casi oggettivi, un valido strumento di sostegno finanziario per le imprese calabresi beneficiarie, poiché ne rafforza le condizioni di provvista finanziaria favorendone la crescita. Grazie agli aiuti previsti dal Fondo Unico di Ingegneria Finanziaria, numerose imprese calabresi beneficiarie sono riuscite a stare sul mercato, a mantenere i propri livelli di competitività, ed in alcuni casi sono riuscite anche ad accrescere i propri livelli occupazionali e produttivi, anche mediante l’attuazione di progetti di ampliamento aziendale. La volontà è quella di riconoscere, nella nuova programmazione POR Calabria 2014-2020 il necessario credito all’imprenditoria calabrese che punta ad investire per il suo consolidamento nel contesto economico globalizzato”.

    Più informazioni su