Quantcast

Covelli (Pd): “Sui cimiteri cittadini Occhiuto riconosce le sue gravi responsabilità”

In una risposta “d’ufficio” l’amministrazione Occhiuto ammette la mancanza di loculi

Più informazioni su


    A volte il silenzio è meglio di una qualsiasi risposta farfugliata: in una risposta “d’ufficio” infatti, l’amministrazione Occhiuto ammette la mancanza di loculi, il degrado e l’abbandono nei cimiteri della città, in particolare quelli di Sant’Ippolito e Donnici – scrive Damiamo Covelli, capogruppo del Pd in consiglio comunale. Se la situazione non fosse seria e grave verrebbe da sorridere per la presa di posizione dell’amministrazione comunale! I fatti sono ostinati: il sindaco Occhiuto, infatti, ammette la mancanza di loculi nei cimiteri cittadini attribuendola ad una “temporanea difficoltà” chiedendo all’opposizione di “stare in silenzio” tanta è la vergogna. Nella loro replica infine si cerca di correre ai ripari, dopo le nostre denunce, annunciando interventi per risolvere il problema. Per quanto ci riguarda è facile osservare che questa situazione è semplicemente il frutto della incapacità di operare e programmare, anche in un settore tanto delicato, secondo criteri di ordinaria programmazione e scelta delle priorità: altro che “temporanea difficoltà”! E’ l’ennesima prova – conclude Covelli – del vero volto di una amministrazione tutta ripiegata sulla megalomane autocelebrazione di se stessa e di realizzazioni virtuali ma che, nel quotidiano, sopravvive all’insegna della superficialità e dell’improvvisazione.

    Più informazioni su