Quantcast

A Lorica i campionati di canoa

Successo per le gare che si sono svolte nella “perla della Sila”

Più informazioni su


    Campionati di Canoa a Lorica, un’ondata di atleti invade la perla della Sila. Evento promosso dal centro sportivo Lorica che dopo circa un anno di preparazione e organizzazione accoglie appassionati e atleti dalla Campania, dalla Puglia e da tutta la Calabria. Dopo aver preso contatti con la federazione, già lo scorso anno l’evento aveva riscosso un discreto successo, richiamando alle gare circa una quarantina di atleti. Una prima edizione ricca di entusiasmo che ha portato gli organizzatori a costruire un’esperienza tutta nuova anche quest’anno. Nella serata di venerdì gli organizzatori si sono occupato della preparazione tecnica del campo, accogliendo i primi atleti venuti dalle regioni limitrofe: a coordinare e gestire la logistica e i servizi tecnici, Francesco Diaco atleta della Canottieri Lorica, Cosimo Mascianà, tecnico della federazione italiana canoa e kayak, e Miceli, presidente della federazione regionale. Un appello a livello nazionale, lanciato dai canali federali e dagli organizzatori per chiamare a raccolta atleti da tutta l’Italia, per vivere un’esperienza unica nella perla della Sila. Grazie ad un’aperta collaborazione da parte degli organizzatori con le strutture ricettive del posto e gli operatori locali, le famiglie degli atleti hanno inoltre avuto la possibilità di godere delle bellezze del Parco nazionale della Sila, in sella a mountain bike, barchette e battello elettrico, seguendo tour ed escursioni organizzate dai vari operatori di Lorica. Una sinergia forte, quella creata da gruppi attivi di giovani imprenditori lorichesi, che da anni investono sul territorio, con la voglia di far crescere il luogo in cui costruire il futuro. A gareggiare insieme agli atleti arrivati da fuori regione, quest’anno anche la Canottieri Lorica che si è classificata dodicesima nella sua categoria, in rappresentanza della magnifica realtà sportiva in costante crescita nel piccolo villaggio fra le montagne. Dopo la competizione del sabato che ha visto coinvolti i bambini dagli otto anni in poi, le prime premiazioni di categoria, fino alla regionale tenutasi nella mattina di domenica, con atleti facente parte del circuito nazionale e conseguente premiazione dei vincitori intorno alle 13:00. Ad aggiudicarsi il podio la Canoa Kayak Club Calabria, il Circolo Nautico Teocle e il circolo sportivo Acitrezza. Evento in diretta radio, all’insegna dello sport, della musica e del divertimento. Evento patrocinato e supportato anche dall’ente Parco nazionale della Sila, sempre presente e attivo sul fronte sport nei bellissimi territori della Sila, evento che ha visto inoltre il grande supporto del Comune di San Giovanni in Fiore, del sindaco Belcastro e dell’assessore allo Sport Nicoletti. Dai piccoli atleti, agli over 35, una canoa per tutti, in grado di far divertire e coinvolgere grandi e piccini, estasiati e stupiti dai magnifici scorci silani, osservati da una prospettiva così suggestiva, coccolati dalle onde del lago, riempito da tante canoe colorate.

    Noemi Guzzo

    Più informazioni su