Quantcast

Calcio. Il Cosenza perde contro un contenuto Catania

Esordio amaro per il nuovo tecnico Braglia. Si decide tutto nei primi undici minuti di gioco con una rete messa a segno da Mazzarani

Più informazioni su


    MARCATORI: 11’ pt Mazzarani

    COSENZA: Perina; Corsi (13’st D’Orazio), Dermaku, Idda, Pinna; Bruccini, Loviso (23’st Calamai); Caccavallo, Mungo (24’st Liguori), Statella; Baclet. A disp.: Saracco, Boniotti, Pascali, Pasqualoni, Palmiero, Liguori. All.:Braglia

    CATANIA : Pisseri; Aya, Tedeschi, Bogdan; Semenzato, Bucolo (27’st Biagianti), Lodi (37’st Forniito), Mazzarani (14’st Russotto), Djordjevic; Di Grazia (27’ st Curiale) , Ripa (14’st Caccetta). A disp.: Martinez, Blondett, Marchese, Esposito, Lovric, Manneh, Rossetti, Ze Turbo. All.: Lucarelli

    ARBITRO: Dionisi de L’Aquila

    NOTE: Spettatori 2450 di cui 273 ospiti. Incasso di 16.168 euro più la quota 2.983 euro.

    Ammonito Statella

    Esordio amaro per il nuovo tecnico del Cosenza Piero Braglia. Rossoblù sconfitti di misura al San Vito Marulla nel posticipo della giornata di serie C girone C. Decide Mazzarani all’undicesimo del primo tempo. L’attaccante scuola Udinese si coordina bene su una respinta imprecisa di Perina e la mette sotto la traversa.

    Foto Raffaele Morrone

    Più informazioni su