Quantcast

“Ritroviamoci . Alla radice del presente”, al via il primo ciclo di incontri a Cosenza

Si svolgeranno a partire da domani 13 febbraio ore 11.00 presso il Museo dei Brettii e degli Enotri a Cosenza, un ciclo di incontri gratutiti dal titolo “Ritroviamoci. Alla radice del presente”, patrocinato dalle amministrazioni comunali di Cosenza e di Rende, e aperto a chiunque desideri intraprendere un viaggio alla ricerca di sé.

Scopo del progetto è di offrire ai partecipanti gli strumenti utili che diano la possibilità di contrastare individualismo, chiusura e isolamento che sono caratteristici in questo particolare momento storico, promuovendo la ricerca di nuovi stili di vita, orientati al benessere interiore e alle relazioni consapevoli , oltre che ad un rapporto intimo e rispettoso con la natura

Il Prof Giuseppe Pagliaro, psicologo a orientamento olistico, presenterà il dettaglio delle attività che avranno inizio il prossimo 16 febbraio alle ore 10.00 sempre al Museo dei Bretti e degli Enotri.  Parteciperanno anche  Alessandra De Rosa , presidente della commissione Cultura, Marilena Cerzoso, direttrice del Museo dei Brettii e degli Enotri e  Roberto Sottile, curatore del Museo del Presente.

“Ritroviamoci alla radice del presente” si svolgerà fra febbraio e giugno 2020, il programma prevede workshop esperienziali, incontri di gruppo, attività laboratoriali, proiezioni e seminari d’approfondimento, oltre ad esposizioni ed eventi museali.

Meditazione,Yoga, Rilassamento, Bioenergetica, Psicosomatica, Pedagogia teatrale, Musicoterapia, Arti Espressive vocali e corporee, sono una parte degli argomenti di studio che verranno trattati durante gli incontri.