Quantcast

Unindustria Calabria, Citrigno: “Non strumentalizziamo la sanità”

 

“Non entro nel merito della vicenda richiamata dall’Onorevole Sapia sul Gruppo IGreco, nella nota pubblicata sui media nei giorni scorsi, pur tuttavia rilevo una vena in qualche misura svilente della funzione e degli sforzi che complessivamente i privati erogatori di servizi sanitari in Calabria, in un momento così complesso, continuano a svolgere. Quale Presidente della Sezione Sanità di Unindustria Calabria – dichiara l’imprenditore Alfredo Citrigno – mi preme invece evidenziare, il ruolo fondamentale ed il prezioso contributo che le nostre aziende apportano, consentendo di mantenere i livelli essenziali di assistenza in Calabria, oggi ancora più rischio, a causa degli effetti fallimentari del cosiddetto Decreto Calabria. Infine – ha concluso il presidente Citrigno – inviterei tutti a cambiare completamente rotta rispetto al passato, evitando di strumentalizzare la sanità per interessi e motivi che non hanno quale esclusivo obiettivo il diritto alla salute dei cittadini calabresi”.