Quantcast

Volley. C femminile: il big match è Gioiosa – Todo Sport

 

 

Ripartono i campionati regionali calabresi, che nel corso della settimana avevano lasciato spazio alla disputa delle gare di ritorno lei quarti di finale della Coppa Calabria.Tutto secondo i pronostici per l’imbattuta capolista, la Sensation Profumeria di Gioiosa jonica, che ha battuto per tre set a zero nelle due gare la Mastria Stella Azzurra Catanzaro. Stesso discorso per la Caffè Carioka Paola, che con lo stesso punteggio ha estromesso la Perla di Calabria di Rossano. Molto diverso, invece, lo svolgimento delle altre due semifinali. La Todo Sport Vibo, che a Villa San Giovanni, sul campo della Costa Viola Cenide, aveva perso al tie break, nel match di ritorno, sul proprio campo, ha perso per tre set a zero, lasciando via libera verso la semifinale alle ragazze dello Stretto.

Molto più combattuto, infine, l’ultimo match, quello tra Volley Cosenza e Bioresolve Avolio Castrovillari. Nella gara di andata, che abbiamo seguito per voi da queste pagine, Cosenza aveva disputato una magnifica gara, mentre le ospiti avevano subito l’aggressività delle attaccanti cosentine. Tutt’altro approccio, invece, da parte della squadra del Pollino nella gara di ritorno. Il primo set è un monologo per le ragazze dell’Avolio (25-13), ma al ritorno in campo ecco la reazione di Luciani e compagne, che ai vantaggi (26-24) si portano in parità. Stessa battaglia anche nel terzo parziale, solo che è Castrovillari a tagliare il traguardo, con lo stesso punteggio del set precedente. Il morale è alle stelle: sullo slancio, le padrone di casa vincono (25-19) anche il quarto, portandosi sul 3-1. A questo punto la parola passava al “golden set” e Castrovillari prendeva il volo: 8-3 al cambio campo. Cosenza tentava l’aggancio, arrivando a -2 (11-13), ma il rush finale è ancora  per l’Avolio, che agguanta una qualificazione alle semifinali che a Cosenza era sembrata difficile da raggiungere.

Esaurito il breve riassunto delle imprese di Coppa, torniamo al campionato di serie C, arrivato alla diciannovesima giornata.

Mantenendo il nostro consueto sistema di valutazione delle gare in programma, la somma dei punti in classifica delle due squadre di ciascuna gara ci fornisce un verdetto inappellabile: con 94 punti (43 + 51), il match clou di questa settimana è lo scontro fra le due prime della classe: Todo Sport e Profumerie Gioiosa. Quest’ultima, capolista incontrastata, è l’unica squadra ancora imbattuta in tutto il girone ed ha lasciato alle avversarie solo tre set nel corso delle gare disputate fino ad oggi. Uno di questi tre, però, è riuscito a strapparglielo proprio la Todo Sport, nel match di andata. Per gli amanti di questo sport, è un piccolo appiglio per augurarsi una bellissima gara che onori la pallavolo, indipendentemente dal risultato.

La seconda partita della settimana, assai più giù come somma-punti (65) è quella tra l’Olio Santa Chiara Fazzolari e la Costa Viola Cenide. All’andata fu un 3-2 per la squadra di Villa San Giovanni, vedremo forse un altro tie break?

Al terzo posto, con 51 punti, c’è la partita che vede la Volley Cosenza in trasferta contro il Campo Calabro: importante sarà interessante vedere come reagirà la squadra silana all’eliminazione dalla Coppa Calabria: un test importante soprattutto dal punto di vista psicologico per tutte le ragazze.

Per chi segue il volley cosentino, domenica, alle ore 16, consigliamo di non perdere il match nel Polifunzionale di Quattromiglia tra la Baxter Cosenza e la Raffaele Lamezia: un’opportunità per le padrone di casa per avvicinarsi al gruppo di centro classifica,

Infine ricordiamo che il turno di riposo riguarderà il Paola, reduce da due sconfitte consecutive: a Cosenza e poi in casa propria, al tie break, per mano dell’agguerrito Castrovillari di questi ultimi tempi. Per la squadra tirrenica, ora quinta in classifica, una pausa che psicologicamente potrebbe pesare molto, qualora le due che stanno più su (Costa Viola e Cosenza) dovessero vincere nelle due trasferte in programma.

Sergio Lionetti